Search

Proposta della settimana

Spaghetti alla Chiantigiana Radicchio rosso e Noci €. 12,00

Tagliatelle ai funghi porcini e Tartufo Bianco €. 14,00

Ravioli in salsa di Speck e funghi Champignion €. 12,00

Fettuccine al Tartufo Nero €.14,00

Carciofi in umido al profumo di nepitella €. 9,00

ribollita-ristorante-santa-felicita

Ribollita (Zuppa Fiorentina)

Una semplice zuppa di pane, sostanziosa e gustosa, proveniente dalle più antiche tradizioni toscane.

Vai al menu
chi-siamo-pasta-al-pomodoro-e-basilico-ristorante-santa-felicita

Spaghetti al pomodoro e basilico

Il piatto simbolo della cucina italiana, connubio delizioso tra due ingredienti fondamentali.

Vai al menu
bistecca-alla-fiorentina-ristorante-santa-felicita

Bistecca alla fiorentina

La regina della cucina toscana, dal gusto intenso e inconfondibile.

Vai al menu
in cucina

Il nostro staff

La convivialità e l’amore per la cucina sono le nostre caratteristiche distintive, lavoriamo per farvi riscoprire il piacere di stare a tavola. Lo staff del Ristorante/Pizzeria Santa Felicita lavora ogni giorno per accogliere i suoi clienti con calore e genuinità, regalando momenti familiari, semplici ma soprattutto gustosi. Abbiamo rispetto per la qualità e per le materie prime toscane, elementi fondamentali per offrire momenti di piacere ai nostri commensali.

Conoscili tutti
d
ristorante santa felicita

Le nostre specialità

Ribollita (Zuppa Fiorentina)

La Ribollita è una zuppa tradizionale a base di ortaggi, realizzata con gli ingredienti fondamentali della cucina fiorentina: olio evo, pane toscano, verdure toscane, carne, Chianti Classico. È un tipico piatto di origine contadina, il cui nome deriva dal fatto che un tempo veniva cucinato in grandi quantità il venerdì, per poi essere ribollito in padella nei giorni successivi pronta per essere mangiata durante il weekend.

Pasta al pomodoro e basilico

Pomodoro, basilico e Olio extravergine d’oliva. Una ricetta Made in Italy semplice da realizzare ma mai banale, che continua a deliziare i palati di tutto il mondo.

Bistecca alla fiorentina

Uno dei piatti più conosciuti e apprezzati della cucina toscana, il massimo per gli amanti della carne, soprattutto se cotta, come da tradizione, sulla brace rovente. A renderla unica è il suo taglio a T, l’osso sempre presente e lo spessore, che deve essere di almeno 4 cm. Inoltre, la scelta della razza dell’animale, dell’altezza del taglio e la cottura, hanno delle regole rigide da rispettare, così da ottenere un perfetto risultato finale.