Search

Blog

Chiesa Santa Felicita

Pasqua a Firenze, qualche spunto su cosa fare (e cosa mangiare!)

Le vacanze pasquali si avvicinano e sicuramente trascorrere la Pasqua a Firenze può offrire molte possibilità di svago oltre a, naturalmente, essere l’occasione di gustare i piatti più tipici e genuini della ricca tradizione fiorentina.

Una delle celebrazioni più antiche e più amate dai fiorentini è senza dubbio quella dello “Scoppio del carro“, in cui il cosiddetto carro del fuoco (o Brindellone) viene trascinato in processione fino al sagrato del Duomo, mentre un altro corteo porta al Duomo tre sacre pietre focaie prelevate dalla chiesa di Santa Maria degli Apostoli. A questo punto viene fatto scoppiare il carro e inizia il volo della Colombina!

Dopo aver assistito alla processione, immancabile è scegliere un ristorante tipico fiorentino dove gustarsi un buon pranzo di Pasqua! Sicuramente si possono trovare sapori tipici come quelli delle zuppe, ribollita in primis, ma anche pane arrostito con cavolo nero bollito e condito con olio extravergine, i crostini di fegatini di pollo (cotti nel Vin Santo e tritati a mano con l’aggiunta di capperi, riletti di acciuga e brodo) e gli immancabili fagioli all’uccelletto, altro piatto popolarissimo tra i fiorentini.

E come dolce? C’è solo l’imbarazzo della scelta! La schiacciata alla fiorentina ricorda un po’ una torta margherita ed è fatta con olio extravergine di oliva, farina, latte, uova e zucchero. Oppure la schiacciata con l’uva, un dolce di origini contadine molto semplice ma saporito e fatto con pasta per il pane, olio d’oliva, zucchero e uva canaiola.

Tipico dolce della pasticceria fiorentina è anche lo zuccotto, che pare risalire addirittura ai tempi di Caterina De’ Medici: tra gli ingredienti troviamo una base di savoiardi con panna montata e cioccolato, il tutto a forma di cupola.

Gli amanti delle castagne ameranno la variante fiorentina del castagnaccio, fatta con farina di castagne, uvetta, pinoli e rosmarino.

Di certo non mancano le suggestioni per gustarsi un vero pranzo pasquale a Firenze!

Leave a Comment